PATIENT EDUCATION

L'educazione del paziente in termini di patologia,
di comportamento corretto e di trattamento farmacologico.

Una corretta gestione della terapia biologica domiciliare con farmaci biologici non può prescindere da un dettagliato programma di patient education che l’infermiere può gestire in modo completo ed efficace solo applicando precise direttive.
Improvvisazione ed approssimazione sono da bandire!
Una lista completa e chiara di informazioni e di raccomandazioni per i pazienti e per i care giver è riportato nell’ottimo manuale “Assessing, managing and monitoring biologic terapie for inflammatory arthritis” del Royal College of  Nursing (www.rcn.org.uk) alle pagine 52 e 53.
Al paziente vengono chiaramente illustrate tutte le informazioni relative al prodotto, alle modalità di preparazione della procedura iniettiva domiciliare, con chiara evidenza di tutto ciò che non si deve fare (ad esempio agitare la siringa o i dispositivi per l’autosomministrazione), la precisa modalità di iniezione (a seconda che si usi una siringa o una penna per auto iniezione), i cinque punti da considerare dopo aver effettuato l’iniezione sottocutanea e la eventuale gestione di problemi e/o reazioni avverse. Quanto realizzato dai colleghi britannici è un ottimo esempio da seguire.