NOTIZIE, AGGIORNAMENTI E MATERIALE UTILE

I commenti alle ultime notizie, le discussioni sul blog
link utili e altre rubriche in ambito reumatologico

A Brescia, i neolaureati in infermieristica, hanno voluto, attraverso un selfie, manifestare la loro determinazione nel trovare un posto di lavoro. Hanno creato una propria pagina facebook ed hanno pubblicato un numero cospicuo di immagini, autoscatti, anche ironici, che esprimono lo stato d’animo generato da questo loro disagiato ruolo di disoccupati.

Nonostante il fatto che la storia dell’infermieristica ci racconta di un “mestiere immune dalla disoccupazione”, come dice Roberto Ferrari, uno dei promotori del #selfiEinfermieri, “negli ultimi anni è diventato sempre più difficile trovare lavoro”.

I dati del XVI rapporto AlmaLaurea dimostrano che, mentre nel 2007, nell’arco di un anno, il 94% dei neolaureati trovava un’occupazione, nel 2012 la stessa percentuale è scesa al 63%.

Forse per questo motivo, sempre più spesso, una cospicua percentuale di neolaureati infermieri varcano il confine, vanno in Germania, in Svizzero o in Inghilterra, dove non solo trovano lavoro ma possono contare anche in un trattamento economico e contrattuale più vantaggioso.

(tratto da http://www.ilfattoquotidiano.it “Il selfie di protesta degli infermieri neolaureati (e disoccupati)”, 25 Marzo 2014)