Un deficit di vitamina D è sempre di più frequente riscontro nella popolazione generale.
Il deficit persistente di questa vitamina essenziale dovrebbe essere prontamente corretto specialmente nei pazienti con osteoporosi.
Gli alimenti sono una fonte importante di vitamina D.
Nella tabella allegata viene riportato un utile prospetto.

AlimentiPorzioneVitamina D (UI)
(% della RNI-Razione
Giornaliera Raccomandata)
Olio di fegato di merluzzo1 cucchiaio924 (231)
Salmone alla griglia100 g284   (71)
Sgombro alla griglia100 g352   (88)
Tonno in salamoia100 g144   (36)
Sardine in salamoia100 g184   (46)
Bran flakes30 g52   (13)
Uova di gallina50 g36    ( 9)
Fegato di agnello fritto100 g36    ( 9)



Fonte:
Tabelle nutrizionali dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) – Tabelle di Composizione degli alimenti – Aggiornamento 2000.
Food Standards Agency (2002) McCance and Widdowson’s The Composition of Foods, Sixth summary editino. Cambridge: Royal Society of Chemistry.