Un aumento della VES e della PCR anche se il paziente mantiene un accettabile grado di remissione giustifica una rivalutazione attenta del quadro clinico, per la possibilità che tale incremento possa rappresentare una spia di una recrudescenza della malattia o della comparsa di una arterite a cellule giganti.

Anche un incremento della glicemia e della pressione arteriosa devono essere oggetto di attenta valutazione clinica e di pronta attuazione di adeguate contromisure.