I risultati degli studi fino ad ora effettuati sono di non agevole interpretazione. Alcuni pazienti hanno mostrato una incoraggiante risposta agli anti-TNF ma non vi sono elementi sufficienti a raccomandarne il loro impiego se non in casi del tutto particolari.